Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

basket

Eurocup – La Virtus batte il Cedevita Olimpia Lubiana 104 a 101

Eurocup – La Virtus batte il Cedevita Olimpia Lubiana 104 a 101

La Virtus sbanca Lubiana e si porta a quota 4 vittorie in Eurocup

Redazione TuttoBolognaWeb

di Federico Massari

Dopo la vittoria all'overtime contro Sassari, che è costata l'uscita di scena sia di Hervey che di Cordinier (oltre ai lungodegenti Abass, Udoh e Mannion), la Virtus Segafredo Bologna si è presentata a Lubiana con una formazione cortissima, ma con la concentrazione giusta per provare a fare l'impresa e strappare 2 punti importanti per la classifica di Eurocup.

Un primo tempo terminato con un solo punto di vantaggio (53 a 54) a favore della Virtus, giocato su ritmi altissimi, con Bologna che verso la metà del secondo quarto è riuscita ad andare in vantaggio anche di 12 punti (bene Teodosic, Tessitori e Alexander), subendo però nel finale il rientro del CedevitaOlimpia complice un irreale YogiFerrel da 20 punti in 16 minuti e una prestazione collettiva fantascientifica dalla lunga distanza da parte degli sloveni (11 su 20 da 3).

Il secondo tempo si apre come il finale del primo: con gli sloveni che imbucano due triple nelle prime due azioni, che portano il Cedevita per la prima volta in vantaggio (59 a 56). I verdi continuano a martellare dall'arco, ma la coppia Jaiteh-Teodosic risponde colpo su colpo riuscendo a mantenere la Virtus in linea di galleggiamento. Bologna tira col 50 per cento ai liberi, mentre gli sloveni continuano la loro sinfonia grazie ad un irreale 15 su 25 da 3 (60 per cento). Anche Belinelli si iscrive al club con due triple. La schiacciata a fil di sirena di Weems porta la Virtus a impattare il Cedevita a quota 82. L'ultimo quarto si apre con le squadre che abbassano i ritmi, le difese si stringono e si segna di meno. Una rubata e una tripla di Alexander portano Bologna a +6 (85-91). Il Cedevita non molla e si riporta sotto a -2. Un tripla pazzesca di Belinelli riporta Bologna a +5 (89-94). Magia di Teodosic a due minuti dalla fine (92-96). Tripla più fallo di Weems (92-100), i bianconeri sembrano scappare. A Lubiana non entrano più le bombe e la Virtus vince 104 a 101 con qualche patema di troppo nel finale.

TABELLINO

VIRTUS: Tessitori 9, Belinelli 21, Pajola 5, Alibegovic 7, Ruzzier, Jaiteh 17, Alexander 10, Ceron, Sampson 1, Weems 15, Teodosic 19. All. Scariolo

Foto: Virtus Segafredo Bologna