Basket, vincono V e F. Il debutto di Comuzzo: “Resterà nel mio cuore”

Successi convincenti di Virtus e Fortitudo, da una parte Ramagli elogia i progressi dei suoi, dall’altra Comuzzo si emoziona per il debutto da capoallenatore

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

CAPO D’ORLANDO-VIRTUS 69-86

Nonostante l’assenza di Ndoja e Gentile, più il 4 americano che la società continua a vagliare in ottica futura, la Virtus passa agevolmente a Capo d’Orlando. Grandinata di triple nel primo tempo per il +16 velocissimo, con Aradori primo fautore del break con 15 punti in 20 minuti. Partecipano anche Baldi Rossi, Umeh e Lafayette, sul 10-26 la partita sembra finita. Capo d’Orlando ritorna sul finire di primo tempo con una tabellata di Stojanovic (24 punti) per il meno 10. Nella ripresa, però, la V scappa di nuovo e mantiene il distacco con la regia e le triple di Ste Gentile a cui si aggiungono buone giocate di Lawson e la solidità di Slaughter. Il finale 69-86 testimonia l’assenza sostanziale di partita nonostante Capo d’Orlando in un paio di circostanze sia rientrata a meno nove. Miglior marcatore Aradori con 21, poi Lafayette con 19

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy