Basket – La situazione della Serie A: 4 squadre rischiano

Basket – La situazione della Serie A: 4 squadre rischiano

Tanti problemi economici, quattro squadre rischiano di non farcela

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Rischia di fare terra bruciata il Coronavirus nella Serie A di basket. Nonostante il blocco delle retrocessioni per questa stagione, alcune squadre potrebbero vedersi costrette all’autoretrocessione per poter evitare il fallimento. Sulla carta si pianificava una stagione a 18 squadre, ma la realtà è che diverse potrebbero non riuscire ad iscriversi al massimo campionato di basket.

Le quattro squadre che rischiano maggiormente sono Pesaro, Pistoia, Roma e Cremona. I marchigiani cercano fondi per andare avanti, ma è probabile che si punti a ripartire dalla A2. Problemi simili per Pistoia che però sembra decisa a tentare di restare in A fino alla fine. Roma si trova in un limbo dopo il disimpegno di padron Toti, mentre il presidente di Cremona, Aldo Vanoli ha dichiarato apertamente i problemi della squadra.

Sarà interessante vedere la decisione di LBA in caso di rinunce. Si continuerà con l’opzione del campionato a 18 con altri ripescaggi, oppure si tornerà ad un campionato a 16? In caso di conferma del campionato a 18 elementi, il ranking di Legabasket, secondo SB Daily vedrebbe piazzate in ordine Verona, Udine e Ravenna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy