Il calcio del futuro – Sabatini: “Il mercato è collassato, ma ripartirà. Noi solidi”

Il calcio del futuro – Sabatini: “Il mercato è collassato, ma ripartirà. Noi solidi”

Le parole di Walter Sabatini e Riccardo Bigon a #CasaSkySport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Calciomercato

Per la prima volta intervistati assieme, Walter Sabatini e Riccardo Bigon si sono concessi alle domande di Luca Marchetti e Gianluca Di Marzio.

Bigon: “In questi due mesi il calcio è stato davvero atipico. Di solito le modalità di lavoro sono molto differenti. Tra marzo e aprile si fanno molti incontri per cominciare a intavolare le trattative per la prossima stagione. Poi abbiamo avuto uno stop tecnico. Di solito ti basi sulla stagione in corso per valutare quella successiva, ma i risultati sono parziali e ti trovi a fare un lavoro con mille incognite. Puoi basarti davvero poco su quello che hai fatto finora”.

Sabatini: “Le valutazioni sia nostre che degli altri sono incomplete. Abbiamo ricevuto qualche indicazione per i nostri ragazzi ma nulla di più. Sono convinto che il Bologna sarà una delle squadre che più risentirà di questa situazione. Stavamo facendo un campionato importante con tanti ragazzi di appena 20-21 anni. In più la squadra era in rampa di lancio verso posizioni di classifica importanti. Con lo stop del calcio, il valore patrimoniale dei nostri ragazzi è diminuito, ci sarà un collasso del mercato. Per fortuna il Bologna è una società che ha investito bene e con una società davvero solida. Il nostro lavoro è stato reciso in corso d’opera”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy