Pazienza: “Bologna fragile e senza campioni. Mihajlovic da solo non basta per l’Europa”

Pazienza: “Bologna fragile e senza campioni. Mihajlovic da solo non basta per l’Europa”

L’ex rossoblù ha commentato la stagione appena conclusa dal Bfc

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Michele Pazienza, ex centrocampista del Bologna, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai colleghi di Bologna Sport News sulla stagione dei rossoblù che si è appena conclusa.

Queste le sue parole: “Il Bologna ha disputato una stagione discontinua, caratterizzata da alti e bassi. Questo è causato dal fatto che la squadra sia costituita da giocatori che non sono dei campioni, e sono dunque più soggetti a fragilità mentali. Questo non è positivo, perché solitamente accade nelle squadre costruite per raggiungere degli obiettivi minimi“.

Sinisa Mihajlovic da solo, secondo Pazienza, non è sufficiente per raggiungere l’Europa: “Sicuramente è un allenatore che può mantenere alta la concentrazione dei propri giocatori e può lavorare molto sulle loro motivazioni. Però servono anche giocatori che sappiano mantenere le pressioni derivanti dall’alta classifica”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebo - 1 mese fa

    ma sta ben zet valà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. silvia - 1 mese fa

    proprio da lui dobbiamo sentirci dire che siamo scarsi, la classica persona che ha sputato nel piatto dove ha mangiato senza dare alcun apporto calcistico degno di questo nome, e che è rimasta mangiando a ufo….bella persona davvero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy