Fuochi: “Weekend perfetto per lo sport bolognese. Con Bryant se n’è andata un’icona dello sport”

Fuochi: “Weekend perfetto per lo sport bolognese. Con Bryant se n’è andata un’icona dello sport”

Le parole di Walter Fuochi nell’edizione odierna di Sport Today

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Kobe Bryant

Intervenuto ai microfoni di Sport Today, Walter Fuochi ha commemorato a fondo la scomparsa di Kobe Bryant: “L’onda emotiva dopo la morte di Bryant è continuata anche oggi. Era un campione di livello planetario. Una leggenda, conosciuta in lungo e in largo per il globo. Un giocatore che aveva smesso quattro anni ma che era ancora vivo cestisticamente parlando nei ricordi dei tifosi. Probabilmente uno dei cinque giocatori più forti di tutti i tempi. Ieri si stava complimentando con Lebron James che aveva superato il suo record di punti in NBA, sorpasso avvenuto con la maglia dei Lakers, la sua ex squadra. Kobe era molto legato all’Italia, ci è rimasto dai 6 ai 13 anni. A Reggio Emilia, dove ha vissuto da dodici-tredicenne, gli verrà intitolata la piazza davanti al PalaBigi. Parlava italiano in modo davvero fluente. Lo intervistai venti anni fa, una persona davvero disponibile, con un carisma unico”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy