De Marchi: “La UEFA doveva fermarsi prima. We Love Football sospeso, la salute al primo posto”

Le parole di Marco De Marchi a Sport Today

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Champions League

L’ex rossoblu ha speso parole molto dure nei confronti delle partite di Champions League di ieri sera: “Sicuramente era il caso di fermare tutto. Ieri a vedere le partite mi è venuto quasi un sentimento di rabbia. Questa malattia non va sottovalutata in maniera così palese. Ho denotato un grande senso di irresponsabilità, sono rimasto shockato. Credo che il problema sia ormai globale, bisogna fermarsi tutti in tutto il mondo. Anche perché chi scende in campo sa benissimo cosa sta succedendo, diventa difficile scendere in campo. Bisogna fermarsi perché la salute va messa davanti a tutti gli interessi economici, di qualsiasi ambito sportivo. Tra qualche anno potremo dire di aver vissuto anche questa, ma fino ad allora, chi ha il potere deve essere rigido e far fermare tutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy