Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

mercato

Mercato – Terzic in fascia, Amian in mezzo: ma serve uno sforzo

Mercato – Terzic in fascia, Amian in mezzo: ma serve uno sforzo - immagine 1
Il punto sul mercato rossoblù

Redazione TuttoBolognaWeb

La priorità per il mercato di gennaio è un terzino sinistro e l'area tecnica ha individuato in Aleksa Terzic il profilo da inserire nell'organico di Thiago Motta. Con il giocatore non ci sarebbero problemi, avrebbe minutaggio ampio e buon ingaggio: verrebbe di corsa. Serve però trova una intesa con la Fiorentina e qui la missione è più ardua.

La richiesta viola per il serbo classe 1999 è di circa 4 milioni di euro con un obbligo di riscatto, mentre il Bologna in questa fase non vuole effettuare esborsi di tale tenore e la trattativa è ferma. Con 3.5 milioni si potrebbe chiudere ma attualmente appare uno scoglio difficile, seppur si parli di cifre non altissime. Servirebbero le cessioni degli esuberi per poter dare all'area tecnica margine di manovra per completare l'organico con l'unica pedina urgente, considerato che a breve dovrebbero rientrare Zirkzee e Barrow per limitare l'emergenza offensiva. Terzic in questo momento è davanti nelle preferenze agli altri profili, ma è necessario uno sforzo per chiudere la partita.

Per quanto riguarda i centrali, invece, si registra il secondo infortunio di Kevin Bonifazi che ha accorciato le rotazioni al solo Joaquin Sosa dietro ai titolari Soumaoro e Lucumi. Senza budget e senza cessioni, diventa difficile ipotizzare un ulteriore innesto: Beukema costa troppo, circa 7 milioni, e ci sono Atalanta e Fiorentina, mentre Sartori continua a monitorare Kelvin Amian, che piace a Motta ma che Gotti vorrebbe trattenere almeno fino a fine stagione.

m.m.