Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

mercato

Cor Sport – Quattro nomi per la difesa rossoblù

Cor Sport – Quattro nomi per la difesa rossoblù - immagine 1
Il punto di Stadio

Redazione TuttoBolognaWeb

Oltre al Pitbull Medel, anche Theate e Soumaoro dovrebbero rimanere a Bologna per la prossima stagione. Per le rotazioni in difesa, però, è necessario un altro innesto. Sono quattro i profili individuati dal dt Sartori e dal ds Di Vaio per quello che sarà il nuovo difensore centrale del Bologna. La scelta ricadrà su uno tra Mattia Caldara del Milan, Edoardo Goldaniga del Cagliari, Matteo Lovato e Bosko Sutalo dell’Atalanta. Bonifazi e Binks saranno pronti come seconde linee.

Medel, nonostante i suoi quasi 35 anni, fa ancora la differenza in difesa e anche con il Cilo lo ha fatto vedere, ma il Bologna ha bisogno di una certezza in più e il nome di Matteo Lovato, palino di Sartori, potrebbe fare al caso rossoblù. Classe 2000, ha collezionato 47 presenze in Serie A, potrebbe essere la soluzione migliore per Mihajlovic. Mattia Caldara, classe ’94 con 106 partite in A, è in uscita dal Milan, piace anche a Monza ed Empoli, ma il Bologna ha una buona percentuale di riuscita dell’operazione, scrive il Cor Sport. Un profilo di maggior esperienza potrebbe essere quello di Edoardo Goldaniga, classe ’93, ha giocato 137 partite tra Palermo, Genoa, Sassuolo e Cagliari, club dal quale è in uscita. Infine Sutalo, 22enne croato, prestato al Verona dall’Atalanta, è uno deli acquisti di Sartori a Bergamo ma ha solo 24 presenze in Serie A di cui 6 da titolare.

All’orizzonte il Bologna vede un post-Medel nel difensore che si andrà ad acquistare.