Bologna, ecco la possibile perdita economica

Bologna, ecco la possibile perdita economica

Lockdown, diritti tv e cartellini: ecco le stime di perdita post coronavirus

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

I club di Serie A fanno la conta non solo dei giorni che mancano alla possibile ripresa ma anche delle perdite dovute a due mesi di lockwdown.

Nel calderone della crisi economica entra praticamente tutto se la Serie A non ripartirà. C’è ovviamente il dato dei diritti tv, ultima tranche da 233 milioni totali, ma in caso di ripartenza quei soldi arriveranno, mentre sul resto le società andranno incontro a perdite certe. Il Bologna fa la conta e, secondo il Resto del Carlino, avrebbe già stimato una perdita di circa 10 milioni di euro sul bilancio normale, a cui però aggiungere anche le stime dal mercato. Per esempio sui riscatti che potrebbero non arrivare. C’è l’Amiens che dovrebbe riscattare Calabresi a 2.5 milioni di euro, il Lecce con Paz a 1 milione di euro, il Tijuana con Falletti per altri 2 milioni di euro, senza dimenticare il Cercle Brugge con Donsah, altri 4 milioni. Il totale fa circa 10 milioni di euro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy