Virtus e Fortitudo, si va verso il posticipo a lunedì 9 marzo

Virtus e Fortitudo, si va verso il posticipo a lunedì 9 marzo

Il decreto del governo sembra costringere le due bolognesi a giocare lunedì

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’unica certezza del prossimo weekend cestistico è che la Serie A ripartirà. Con un comunicato ufficiale lo ha ribadito la Lega Basket che ha confermato le dichiarazioni rilasciate dal presidente FIP Gianni Petrucci. Per quanto riguarda però le partite delle due bolognesi Virtus-Reggio Emilia e Brascia-Fortitudo, l’attesa potrebbe allungarsi leggermente.

Secondo infatti il decreto del governo in carica, tutte le attività sia in Emilia Romagna che in Lombardia, sono state sospese fino a domenica. Questo potrebbe costringere la Lega Basket a rimandare le due sfide a lunedì 9 marzo. La speranza ulteriore è che il decreto non venga rinnovato e quindi si possa giocare addirittura a porte aperte. Il posticipo di questi due incontri potrebbe far slittare avanti di un giorno anche il turno di recupero previsto per mercoledì 11.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy