LBA – La Virtus riscatta la sconfitta dell’andata e vince a Cremona 75-88

Hunter e Belinelli trascinano la Vu Nera all’undicesima vittoria in campionato
di Filippo Monetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Continua inesorabile la marcia virtussina lontano da Bologna. Un’altra convincente vittoria maturata in trasferta per la truppa di Djordjevic che supera Cremona. Una partita maschia, dove gli arbitri consentono fin da subito difese aggressive. A partire forte sono però i padroni di casa. L’asse play-pivot guidato da Poeta è un rebus difficile per la difesa emiliana. L’attacco tiene a galla i bianconeri che riescono a chiudere in vantaggio un difficile primo quarto. Nel secondo quarto sale di colpi la difesa bolognese che aiuta a costruire il +7 che chiude la prima metà di gioco.

Nella ripresa Bologna resiste ai tentativi di rimonta cremonese e accresce leggermente il proprio margine, anche senza riuscire ad essere efficace da tre. Nell’ultimo quarto la Virtus gestisce bene e chiude il match con qualche minuto di anticipo, concedendo riposo ai suoi giocatori chiave in vista del match con il Buducnost di mercoledì. La formazione bianconera vince e convince al PalaRadi e si prepara per il match che potrebbe garantire la qualificazione ai quarti di Eurocup. Migliore in campo Hunter che cambia la partita schiacciando il pallone a ripetizione dentro il canestro lombardo.

Vanoli Basket CremonaVirtus Segafredo Bologna: 75-88 (23-25; 35-42; 51-61; 75-88)

Cremona: Williams T. NE; Trunic; Gallo; Williams J. 17; Poeta 13; Mian 9; Lee 8; Cournooh 7; Palmi 10; Hommes 11; Donda. All. Paolo Galbiati.

Virtus: Tessitori 3; Deri; Belinelli 17; Alibegovic; Markovic 6; Ricci 7; Adams 5; Hunter 28; Weems 12; Teodosic 2; Gamble 6; Abass 2. All. Aleksander Djordjevic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy