Basket, la Virtus Roma a rischio ritiro

Ritardo nel pagamento degli stipendi, si cercano nuovi fondi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Che il campionato di basket fosse maggiormente a rischio rispetto a quello di calcio era noto, soprattutto la sopravvivenza dei club, martoriati negli introiti da botteghini limitati dal Covid. Ecco allora che la Virtus Roma è la prima squadra a presentare diversi problemi economici in questa fase di seconda ondata.

Secondo quanto riportato dal Cor Sport in seno alla squadra capitolina ci sarebbe il malumore dei giocatori statunitensi per il ritardo di venti giorni nel pagamento degli stipendi, e il centro Dario Hunt, tra i migliori, avrebbe già chiesto al suo procuratore di trovare una nuova squadra. Altri tre giocatori sono invece ancora in attesa di un appartamento. C’è dunque il rischio che Roma non abbia le risorse per proseguire e che possa addirittura ritirarsi dal campionato. A oggi si spera in nuovi investitori e nuove entrate dagli sponsor.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy