Pagliuca: “Ho paura, sogno un normale weekend. Bologna e Virtus mi mancate tanto”

Le parole dell’ex portiere rossoblu a Stadio

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Paura

Intervistato da Stadio, il preparatore dei giovani portieri rossoblu, Gianluca Pagliuca, ha parlato di come stia vivendo in questo periodo difficile: “Sì ho paura. Ho paura e lo dico. Quando esco mi bardo, mi copro come posso. Mascherina, guanti, mi sistemo come meglio non posso fare. Esco solo per fare un po’ di spesa e stop. Questo virus è una cosa seria, è importante stare attenti e seguire le regole. Quando tutto sarà finito sarà una liberazione, almeno per me. Faccio quello che mi viene detto. Resto a casa e le mie giornate sono tutte uguali. Mi alleno nella mia taverna, faccio esercizi a corpo libero, cyclette e tapis roulant. Ero in casa da prima del virus, stavo facendo riabilitazione ad un ginocchio. Mi mancano i soliti weekend. Mi mancano i miei ragazzi della Primavera, il Bologna e ovviamente anche la Virtus. Mi manca lo sport. Ma come fai a pensare a queste cose? Se si ricominciasse adesso, non la vivrei più come prima. Lo sport è tutta la mia vita. La Virtus è in testa alla classifica, il Bologna a metà e stava andando bene. Mi farebbe piacere tutto ricominciasse domani, ma nelle condizioni attuali, la cosa migliore è chiudere tutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy