Mihajlovic: “Ho fiducia nella squadra. Niang non è arrivato? Non è colpa della società”

La conferenza stampa del mister alla vigilia di Parma-Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Salvezza

Inizia la rincorsa verso i quaranta punti per il Bologna. Domani al Tardini di Parma scontro diretto con i gialloblù, invischiati nella zona rossa, propedeutico a quello con il Benevento sette giorni dopo al Dall’Ara. Il prepartita di Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa.

Parma e Benevento, due scontri diretti per la salvezza?

“Guardiamo una partita alla volta, sono due partite alla nostra portata – ha affermato – Mi aspetto lo stesso approccio che abbiamo avuto con le big, ma la prestazione deve portare anche il risultato stavolta. Ma questo dipende dal nostro approccio mentale e dalla nostra attenzione ai dettagli. Cercheremo di fare come sempre la nostra partita, sapendo che il Parma ha cambiato molto sul mercato”.

Cinque punti di margine dalla terzultima.

“Ci sono stati tempi peggiori, mancano ancora 18 partite ed è lunga. Penso che dovremmo avere più di 20 punti per come abbiamo giocato, se vedo certe squadre come giocano…Dobbiamo però credere alla strada intrapresa perché le cose non andranno sempre male. Continueremo a lavorare e a migliorare, ho fiducia nella squadra e in quello che stiamo facendo. Sono sereno, ci vuole pazienza. Credo sia più una questione mentale”.

Rispetto all’andata, come sono cambiate Bologna e Parma?

“All’andata abbiamo vinto, noi proseguiamo il nostro percorso e le prestazioni, a parte Roma, ci sono sempre state. Loro hanno avuto maggiori difficoltà ma ci sta visto che in estate hanno cambiato diesse e allenatore. Anche il Bologna all’inizio del progetto nel 2015 ha fatto fatica, il campionato italiano non è facile e noi oggi siamo più avanti. Speriamo di mostrarlo domani in campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy