De Leo: “Nessun caso Orsolini”. Tanjga: “Era solo un’amichevole”

De Leo: “Nessun caso Orsolini”. Tanjga: “Era solo un’amichevole”

I due “tecnici” del Bologna raccontano la vittoria contro l’Augsburg

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

De Leo

Il Bologna vince ancora, superando in rimonta stavolta L’Augsburg per 2-3. Dopo l’1-0 di Destro, i padroni di casa sono passati in vantaggio 2-1 ad inizio secondo tempo. Nel finale però ci hanno pensato Svanberg e Santander, e il Bologna fa festa. Nel postpartita, i due nuovi volti del Bologna – in sostituzione di Mihajlovic – hanno raccontato il match.

“Non c’è nessun caso Orsolini: nessuno vuole uscire, tutti vorrebbero dare sempre una mano in campo. Kingsley? Sta stupendo tutti. I nostri concetti di gioco erano chiari, abbiamo poi cercato di metterli in pratica. Siamo solo all’inizio della stagione e ogni tanto commettiamo degli errori, questo è normale: per il nostro sistema di gioco dovremmo sempre accorciare in avanti. Le gambe ancora non vanno a mille, e questo spiega il brusco calo ad inizio secondo tempo. L’importante però è che stiamo ritrovando i principi di gioco di due mesi fa. Siamo quindi contenti, la vittoria ci dà continuità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy