Bologna a sinistra, chi l’avrebbe detto che…

Rossoblù finalmente decimi dopo la vittoria con il Crotone, a soli due punti da Lazio e Atalanta. E, stavolta, la difesa merita un bravo

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Chi l’avrebbe detto

Chi avrebbe potuto pronosticare un Bologna due punti dietro Lazio e Atalanta dopo nove giornate? Forse nessuno, eppure oggi la classifica dice questo, e anche con rammarico. Inopinate le sconfitte con Benevento e Sassuolo, perché oggi si potrebbe forse anche parlare di sorpresa Bologna. Ma sono discorsi che lasciano il tempo che trovano – il famoso ‘se mia nonna avesse avuto le ruote’ – e alla fine la classifica restituisce sempre spazio a ciò che si è meritato. Oggi, per esempio, non è stato un Bologna scintillante e probabilmente si è riusciti a concretizzare bene la mole di gioco creata, che non è stata eccellente. E’ il calcio, a volte sei migliore e perdi, altre sei più opaco e vinci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy