Pazienza uomo Sky

Pazienza uomo Sky

Non è sembrato anche a voi, vedendo i ragazzi scendere ancora una volta sullo stesso campo che ha ospitato quegli ultimi 20 secondi sciagurati di coppa, che il pomeriggio non promettesse nulla di buono e che c’era poco da stare Allegri? Io l’ho pensato subito, avrei preferito giocassimo a football americano sul campo dei San Francisco 49ers, e il Ruso avrebbe fatto la sua discreta figura anche lì, piuttosto che rigiocare subito a San Siro.

Stanco il Bologna, stanca la partita.

I ragazzi erano come svuotati e possiamo capirli. Il Milan non è poi che sia stato sfavillante e ne è nata una partita veramente brutta. Non è che ci interessi esprimere il gioco del Barcellona e un bel pareggio a reti inviolate l’avremmo assolutamente firmato, ma si vedeva da subito come sarebbe andata a finire col ritmo così basso e la differenza di valori in campo. Il Bologna per battere il Milan o pareggiare deve andare a mille, altrimenti non c’è storia.

Magari la partita sarebbe potuta finire anche con uno stanco zero a zero, se non fosse che Pazzini ha fatto a inizio campionato l’abbonamento cinque entrate con Agliardi, e ha deciso di timbrare le ultime due, proprio all’ultima occasione disponibile. Chicco comunque oggi incolpevole su entrambi i due gol e fino al primo aveva anche fatto delle gran belle parate (ma Federico, scusami, una domanda: perché sei uscito martedì sera? Va beh, solo una seduta d’ipnosi potrà farmi dimenticare quella scena.

Comunque non condanno la squadra oggi, che alla fine stava quasi per uscirne con un immeritato pareggio. Tra l’altro Pioli ha dovuto rimescolare un po’ le carte visto che c’erano vari giocatori acciaccati. Il problema è che nel mazzo non ci sono tanti assi da pescare.

Ti accorgi che c’è Riverola in campo per un discreto tiro da fuori area, poi cerchi di capire sotto quale ciuffo d’erba si è andato a nascondere. Il ragazzo è troppo leggero per il nostro campionato, avrà sicuramente tante qualità tecniche, ma per ora lo vedrei meglio in una di quelle pubblicità del kinder bueno.

La Pazienza poi l’abbiamo finita (fa sempre ridere questa battuta eh?). Non l’ho mai visto da quando è arrivato a Bologna fare uno scatto, dare un cambio di velocità all’azione. Oggi mi ha davvero irritato. Nel primo tempo ha sbagliato il 90 per cento dei passaggi, e se pensiamo che tutte le sue geometrie consistono in passaggi laterali al giocatore più vicino è stato veramente un fenomeno. Credo proprio che sia il giocatore preferito di tutti i cameraman, perché quando lo inquadrano sanno che non hanno bisogno di muovere la telecamera e si possono riposare per un paio di minuti. Per questo dovrebbero farlo uomo sky tutte le partite.

La dirigenza invece la ringraziamo, per il kinder bueno, l’uomo sky e altre chicche varie del mercato estivo, e per questo finora mirabolante mercato di gennaio.

Per quanto concerne il futuro mi ritengo fiducioso perché abbiamo un grandissimo mister e i ragazzi danno il massimo e per fortuna alcuni giocatori validi li abbiamo. Ma soprattutto perché il Bfc è una fede e penso che ci siano altre squadre peggiori di noi.

A testa alta contro la Roma, sperando di ripetere la bella impresa dell’Olimpico.

A suo tempo avevo fatto una dedica ai cavalieri che fecero l’impresa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy