Storari e Coman sempre più vicini

Storari e Coman sempre più vicini

Potrebbero essere due gli acquisti di mercato di sponda Juve per il Bologna. Le ultime ore sono state molto calde sul fronte Marco Storari. Offerta annuale da parte del Bologna, richiesta di due anni da parte del portiere. Lui vuole la Serie A, per le ultime stagioni da protagonista della sua carriera, alla Juve arriva Neto che gli soffia il posto da secondo e a quel punto Storari può prendere in considerazione tutte le offerte sul tavolo. Ce ne sono due, quella del Bologna e quella del Cagliari, più defilata la Fiorentina. Quella proveniente dalla Sardegna sarebbe forse più vantaggiosa, quella felsinea più prestigiosa con la Serie A sul piatto. L’affare sembra ad un passo, Storari sembra convinto e il Bologna lo ha sempre considerato il primo obiettivo. Tutti gli indizi portano all’ex Milan come prossimo portiere del Bologna e salvo capovolgimenti di fronte la fumata bianca dovrebbe arrivare. Usiamo il condizionale perché fino a che non ci sono le firme può succedere di tutto. Con ogni probabilità, dunque, la prossima coppia di portieri per l’anno del ritorno in Serie A sarà composta da Marco Storari e Angelo Da Costa.

 

Sempre sul fronte Juve è caldissima la trattativa per Kingsley Coman. Il talento francese quest’anno sarà chiuso dalla concorrenza, un danno anche per la Juve che vuole aiutarlo nel processo di maturazione. In bianconero giocherebbe poco e si pensa al prestito. Anche in questo caso lo stato della trattativa non è agli albori, Corvino ha fatto pervenire la sua richiesta a Marotta che si è preso qualche giorno di tempo. Non tanto per decidere o meno se cedere il giocatore, quanto per delineare la situazione Berardi. Il talento dell’Under 21 è sostanzialmente della Juve, si tratta solo di decidere se tenerlo già a Torino per la prossima stagione o se concedergli un altro anno di esperienza a Sassuolo. Nel primo caso, Marotta avrebbe già promesso Coman ai neroverdi per la sostituzione di Berardi, nel secondo il francese non sarebbe vincolato al club di Squinzi. In questo caso subentrerebbe il Bologna, avanti sulle altre squadre per assicurarsi le prestazioni del francesino. Resterebbe solo da delineare la formula: per la Juve prestito secco, per il Bologna prestito con diritto di riscatto. Storari e Coman dunque, per un Bologna che inizia a prendere forma in attesa che tutto venga messo nero su bianco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy