Pioli sfida l’Inter con i titolari

Pioli sfida l’Inter con i titolari

Le dichiarazioni di ieri di Pioli hanno sciolto ogni dubbio almeno riguardo all’atteggiamento con cui il Bologna stasera affronterà l’Inter. A San Siro si va per giocarsela dal calcio d’inizio fino all’eventuale ultimo rigore della temibile lotteria con l’unico scopo di vincere e passare il turno. Nessuno scrupolo nel risparmiare i titolari che in ogni caso avranno tempo fino a domenica per recuperare le fatiche del turno infrasettimanale prima di affrontare sempre a San Siro il Milan di Allegri. A differenza dei turni precedenti disputati contro Varese, Livorno e Napoli, Pioli ha convocato il gruppo da cui sceglie abitualmente per le gare di campionato e molto probabilmente l’undici iniziale avrà parecchi punti di contatto con quello visto in campo sabato contro il Chievo. Lo stesso tecnico rossoblu ha confermato l’impiego di Agliardi in porta ma per il resto ha voluto fare pretattica per non dare vantaggi al collega nerazzurro Stramaccioni che a sua volta ha diramato solo oggi le sue convocazioni da cui è rimasto esluso Milito. Sarà quindi gara vera e lo si capisce anche dall’atteggiamento dei due mister. Pioli sceglierà la difesa a quattro rilanciando dal primo minuto Motta a destra e Morleo a sinistra mentre al centro toccherà presumibilmente ancora a Portanova fare compagnia a Sorensen. In mediana le scelte dipendono dalla volontà di rischiare Perez che nelle ultime settimane ha sofferto per problemi muscolari e quindi potrebbe essere lasciato a riposo. In tal caso Krhin governerà il reparto e a coprirgli le spalle ci saranno Guarente e Pazienza, entrambi chiamati a dare un segnale di vita nella loro scialba stagione: farlo stasera sarebbe fondamentale. Detto che in attacco sembra impossibile poter rinunciare ai fantastici Gilardino e Kone, l’unica incognita residua riguarda Diamanti che ha maggiormente bisogno di riposo potrebbe essere risparmiato almeno inizialmente per concedere la maglia da titolare a uno tra Gabbiadini e Pasquato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy