Pescara-Bologna, probabili formazioni

Pescara-Bologna, probabili formazioni

Delio Rossi ha chiamato a raccolta la squadra per la sfida decisiva, tutti convocati quelli inseriti in lista, quindi dentro anche Paramatti e Perez. Non scenderanno in campo ma allungheranno le rotazioni. Il modulo ovviamente è una certezza, potrebbero cambiare gli interpreti visti fin qua ai playoff. Innanzitutto, la pericolosità e la velocità del Pescara sugli esterni potrebbe portare Rossi a cambiare entrambi i terzini, ci sono grosse possibilità di rivedere Morleo a sinistra e Ceccarelli a destra per dotare il Bologna di esperienza in fase difensiva dopo che i giovani virgulti Masina ed Mbaye hanno subito la pressione dell’Avellino martedì scorso. A centrocampo si dovrebbe tornare alla normalità con Matuzalem regista, Casarini e Buchel mezzali e Laribi trequarti con Krsticic pronto a subentrare dalla panchina. Dubbi in attacco, inamovibile Sansone, Rossi potrebbe riproporre uno tra Cacia e Acquafresca con il primo favorito sul secondo colpito da qualche acciacco nello scontro con l’Avellino. Per quanto riguarda il Pescara, 4-2-3-1 con unico dubbio la punta centrale. Oddo dovrebbe puntare su Melchiorri tenuto a riposo a Vicenza al posto di Sansovini.

 

Pescara (4-2-3-1) Fiorillo; Zampano, Fornasier, Salamon, Pucino; Selasi, Memushaj; Politano, Bjarnason, Pasquato; Melchiorri. All.Oddo.

Bologna (4-3-1-2) Da Costa; Ceccarelli, Oikonomou, Maietta, Morleo; Casarini, Matuzalem, Buchel; Laribi; Sansone, Cacia. All.Rossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy