Il Bologna ha un rendezvous con la Coppa Italia

Il Bologna ha un rendezvous con la Coppa Italia

Forse oggi qualcuno all’Anas penserà di vedere un filmato registrato dai monitor di controllo dell’Autostrada A1. Una di quelle scene del controesodo di fine agosto che ogni anno riporta a casa i lombardi abbronzati dal sole della riviera romagnola. Invece il flusso di auto e pullman che in giornata si dirigerà da Bologna verso Milano avrà come unico scopo portare circa 1200 tifosi rossoblu a trascorrere una gelida notte invernale sugli spalti di San Siro. Siamo lontani dai numeri clamorosi dei sostenitori del Verona che in occasione del turno precedente hanno letteralmente invaso il Meazza in quasi 8000, ma si tratta comunque di un’ottima risposta di cui andare assolutamente orgogliosi. Sono annunciati circa una decina di pullman pieni di appassionati pronti a a prendersi mezza giornata di permesso dal lavoro o a lasciare la propria attività in mano ad altri pur di non mancare alla gara più prestigiosa della stagione. La città di Bologna ha voglia di sognare almeno per una notte, di presentarsi puntuale all’appuntamento con la Coppa Italia, una signora che mostra senza timore i segni del tempo ma che ha ancora un suo indiscutibile fascino soprattutto per chi non è più tanto abituato a questo genere di uscite galanti. Dall’ultima volta sono passati tanti anni e in mezzo il Bologna ha conosciuto lo smacco di un’ulteriore retrocessione e mille vicessitudini societarie, ma i suoi tifosi non hanno mai perso la voglia di sentire di nuovo sulla pelle i brividi di una sfida decisiva. I supporters felsinei sono abituati a soffrire per mille motivi ma non vogliono assolutamente farlo a causa dei rimpianti. Desiderano solo tornare a casa stanotte sapendo di aver fatto ancora una volta tutto quello che era in loro potere per trascinare i rossoblu. Inter-Bologna vale la possibilità di entrare in semifinale e andare a giocarsi l’accesso all’ultimo turno sul doppio confronto contro la vincente di Roma-Fiorentina. Per una piazza ormai assuefatta alle amarezze della zona bassa della classifica si tratta di un appuntamento davvero importantissimo che mister Pioli e i suoi ragazzi dovranno onorare fino al triplice fischio finale: per cominciare intanto ieri il tecnico ha fatto il primo passo convocando tutta la squadra titolare. Finora infatti la strada era stata tracciata dal Bologna dei giovani e delle riserve che sono stati capaci di una grande impresa a Napoli, ma ora anche i giocatori sono tutti d’accordo nel provare a vincere mettendo in campo le prime scelte. Gente d’esperienza che nella sua carriera ha già affrontato sfide importanti e che saprà presentarsi all’appuntamento con il piglio del playboy consumato pronto a corteggiare nel modo giusto quella fascinosa signora. E alla fine la serata potrà anche finire in bianco, ma saremo tutti certi di aver giocato fino in fondo le nostre carte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy