Estenuante telenovela Defrel: il Palermo è vicino, ma Corvino non molla

Estenuante telenovela Defrel: il Palermo è vicino, ma Corvino non molla

Assume i contorni di una telenovela la vicenda Gregoire Defrel. Ogni giorno sembra che una squadra sia sul punto di prenderlo, ma alla fine la fumata bianca non arriva. Pare che nella giornata di ieri Cesena e Palermo abbiano trovato l’accordo economico, in sostanza il Palermo è disposto a mettere sul piatto la metà della cifra totale, un aspetto che per i romagnoli è fondamentale. Sulla valutazione finale (circa 6 milioni) il Bologna è d’accordo ma non c’è intesa, come ampiamente ripetuto nei giorni scorsi, sulle modalità di pagamento. Corvino vorrebbe un prestito oneroso da due milioni più obbligo di riscatto a 4, un pagamento dilazionato su più tempo. In linea di massima lo sforzo che dovrebbe fare il Bfc per avvicinare le richieste del Cesena non è così sproporzionato, ma è chiaro che con un budget contingentato si prova fino all’ultimo a risparmiare un milioncino. Dicevamo dell’accordo tra Palermo e Cesena, un aspetto che diversi media hanno segnalato ma che non trova assoluta conferma nelle parole di Zamparini che ieri ha affermato: “Il giocatore ci interessa, ma abbiamo anche altri obiettivi”. Può essere pretattica, ma l’affare non è chiuso, tutt’altro, anche perché il giocatore preferirebbe un’altra destinazione, nella fattispecie una tra Torino e Bologna. I granata, però, sembrano indirizzati verso Abel Hernandez, infatti l’offerta recapitata al Cesena per il francese non è convincente: 4.5 milioni più il portiere Gomis. Chi invece sembra più defilata è la Samp, ieri Ferrero ha ammesso come l’accordo sia lontanissimo se il Cesena non abbasserà le pretese economiche. L’aspetto che desta curiosità, e che non pone il Bfc fuori dalla lotta, risiede nel fatto che nonostante i rossoblù lavorino al francese da diverso tempo senza averlo ancora tra le mani, nessuna delle rivali sia riuscita a chiudere l’operazione. Di solito, in questi casi, quando una società non chiude, una delle avversarie ne approfitta e soffia l’obiettivo di mercato alla concorrenza. Diciamo che, visti i rapporti tra Foschi e Corvino, il ds rossoblù si tiene aperta la pista e la concreta speranza di poter prendere il calciatore, toccherà al Bologna trovare la formula giusta per arrivare alla fumata bianca; altrimenti sì, Defrel potrebbe sfumare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy