Incredibile al Picco, passa l’Avellino!

Incredibile al Picco, passa l’Avellino!

Autentica impresa dell’Avellino che si guadagna la semifinale contro il Bologna al Picco battendo due a uno lo Spezia. Sono occorsi 120 minuti per decretare la semifinalista e gli irpini li hanno giocati per gran parte in dieci dopo la sciocca espulsione di Arini per doppia ammonizione. Avellino avanti nel primo tempo con Zito abile a sfruttare una palla vagante al centro dell’area, pareggio nella ripresa con Brezovec che scaglia un destro nell’angolino basso dopo una serie di rimpalli a due passi da Frattali. Si va dunque ai supplementari, con gli irpini tenuti in vita da due super interventi del loro portiere. A quel punto è Comi, al supplementare, a decidere la contesa con un tiro di controbalzo dal centro dell’area che non lascia scampo a Chichizola. L’assedio finale dei padroni di casa non porta al desiderato pareggio. Per il Bologna dunque una ghiotta occasione, non solo per dover affrontare l’ottava della classe ma anche per farlo con un evidente vantaggio fisico. Avellino in campo per 120 minuti, con un espulso e cinque ammoniti che dovrà rigiocare tra tre giorni. Considerano anche la gara di ritorno per gli uomini di Rastelli saranno tre partite in una settimana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy