Defrel, assalto decisivo

Defrel, assalto decisivo

di Manuel Minguzzi

Il Palermo deve aver capito che strappare il sì a Gregoire Defrel è difficilissimo, per non dire impossibile. Accordo con il Cesena trovato da tempo sulla base di 7 milioni, non con il giocatore che avrebbe rifiutato il quadriennale da 500mila euro a stagione. Il francese preferisce altre destinazioni, nella fattispecie Bologna. Defrel è stato convinto dai rossoblù sulla base di un quinquennale da 700mila euro circa e si attende solo che il Bologna trovi l’accordo definitivo con il Cesena. Foschi, prima di dare il via a nuove trattative, attende che Defrel pronunci il suo no ufficiale alla società rosanero. Tra Bfc e Cesena c’è una sorta di tacito accordo sulla cifra di 6.5 milioni, ora i rossoblù devono fare un piccolo sforzo impegnando a versare la cifra in due anni. In questo caso, l’accordo sarebbe pressoché totale e Defrel sostanzialmente un nuovo giocatore del Bologna. A conferma di questo, Zamparini sta trattando personalmente Joel Campbell dell’Arsenal (avversario dell’Italia all’ultimo Mondiale con il Costarica) mentre il Sassuolo, al momento, non avrebbe presentato un’offerta contrattuale soddisfacente al francese. Sono momenti decisivi per Gregoire Defrel, potrebbe essere lui la seconda punta nello scacchiere di Delio Rossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy