Vitali: “Serviva un centravanti ma il Bologna si salverà. Sabatini? Ho pensato a Zelig”

Le parole di Massimo Vitali a Sportoday

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Mercato

Ospite della seconda edizione di Sportoday,  Massimo Vitali ha parlato del mercato del Bologna conclusosi ieri, con l’arrivo del difensore Antov. Ecco il suo commento:

“Ridursi l’ultimo giorno di mercato per trovare una punta fotografa il basso profilo di questo progetto tecnico. Quando ho sentito le parole di Sabatini ho pensato di essere a Zelig, solo che non c’era da ridere. Non può attaccare con arroganza quella parte di città che legittimamente critica l’operato della dirigenza. Bisognerebbe conoscere e vivere la città. Capisco che il club voglia dofendere le proprie idee, ma ha scelto delle argomentazioni sbagliate. Antov? E’ una buona operazione. Si poteva prendere Rugani ma era fermo da parecchio tempo, anche se era pronto subito per la Serie A. Antov arriva in prestito con diritto di riscatto, mi sembra un affare fatto con criterio”-

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Askorbato - 4 settimane fa

    Parlate tutti del centravanti….. lo volete capire che abbiamo una fase difensiva pietosa? Un equilibrio di squadra bizzarro…. la colpa è del nostro mister che parla sempre della prestazione fatta ..AL NEGATIVO lo dimostra la classifica con le TROPPE SCONFITTE. Non è ammissibile che un organico come il nostro abbia racimolato solo 20 punti anche senza un centravanti valido.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy