Virtus, Baraldi: “Siamo delusi, la colpa è anche della società”

Le parole dell’amministratore delegato della Virtus

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Delusione

Con la Virtus uscita per la seconda volta di fila ai quarti di finale di Final 8 di Coppa Italia contro Venezia, l’amministratore delegato Luca Baraldi si è detto deluso per il risultato, aspettandosi una diversa conclusione e ammettendo anche che le colpe partono dalla società. Si parte dal rammarico per l’eliminazione:

“La delusione di tutta la casa Virtus è tanta. E’ un peccato per il valore della squadra che abbiamo allestito, ma è anche vero che in questo momento abbiamo alcuni giocatori fuori per infortunio e Venezia è un avversario molto forte, sta diventando la nostra bestia nera quando si tratta di Final Eight. Ho visto molta tensione e nervosismo che hanno avuto un effetto negativo per l’eccessiva voglia di fare bene. C’è stata frenesia, errori banali che non appartengono ai giocatori di valore come i nostri. Noi davamo sensazione di ansia, mentre la Reyer faceva trasparire tranquillità”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antdi_610 - 3 settimane fa

    Alcuni giocatori (Gamble, Adams, Ricci,Abass e Tessitori) sono fortemente incostanti e non assicurano quella qualità necessaria per far bene. Sono spesso sopravvalutati e bisognerebbe sostituirli con giocatori più costanti e affidabili specie nel tiro da lontano. Anche quest’anno usciremo dalla corsa scudetto e forse anche dalla Eurocup.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy