Una promessa per la salvezza

Una promessa per la salvezza

Quattro intrepidi tifosi del Bologna questo venerdì hanno mantenuto una promessa ‘insolita’

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Si chiamano Valeriano Venturi, Romano Melloni, Andrea Frabetti e Gianni Gubellini e sono quattro tifosi sessantenni del Bologna che la scorsa primavera dopo la sconfitta con il Frosinone e una salvezza che sembrava un’utopia si sono ripromessi che in caso di permanenza nella massima serie sarebbero andati al mare a piedi.

Detto, fatto. All’alba di questo venerdì hanno cominciato il loro pellegrinaggio per omaggiare l’impresa della squadra di Mihajlovic, 130 km la lunghezza del percorso, partenza dallo stadio Dall’Ara, rigorosa sosta alla rotonda Bernardini e continuazione lungo l’argine destro del Reno fino alla spiaggia di Porto Corsini. Il percorso degli intrepidi non toccherà l’argine sinistro del fiume, la ragione è semplice:”Quello è di pertinenza della Spal”. Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy