Stadio – Skov Olsen c’è, Orsolini si è perso

Il Cor Sport sul duello per la fascia destra

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’edizione odierna di Stadio si sofferma sul duello in fascia destra tra il rampante Andreas Skov Olsen e il calante Riccardo Orsolini.

Il secondo era il vero punto di forza del Bologna fino al lockdown, poi il virus ha stravolto le carte in tavola e reso Orsolini meno ficcante, meno pimpante, meno incisivo. La risalita invece di Skov Olsen è stata graduale, ma al di là dei gol sbagliati a Benevento, il danese ha mandato segnali positivi, compresi quelli dell’altra sera al debutto in nazionale maggiore con gol, assist e rigore procurato. Per Stadio Skov Olsen è in forte ascesa, tanto da titolare in prima pagina ‘Skov c’è, Orso si è perso. Il primo è in crescita, presente e propositivo, il secondo è scomparso dal lockdown’. E mentre Skov in nazionale si è preso la ribalta, Mihajlovic spera che Mancini gli restituisca un Orsolini più brillante. Di sicuro, il duello servirà ad entrambi per alzare il loro livello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy