Stadio – Dijks si gioca il suo futuro

Stadio – Dijks si gioca il suo futuro

Il difensore dovrà dimostrare il proprio valore a Mihajlovic dopo il lungo stop, tra infortuni e virus

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La sua stagione si è fermata il 22 settembre. Sono più di 6 mesi da quando Mitchell Dijks ha toccato un prato di Serie A. Dopo un brutto contrasto nella partita con la Roma, l’olandese dovette restare ai box per un problema addominale. Da lì in poi il buio, un susseguirsi di infortuni in circostanze poco fortunate. Dopo un periodo di riabilitazione in Olanda, il giocatore era ormai pronto al rientro in campo, prima dello stop imposto al campionato dall’emergenza Coronavirus.

Il rapporto di fiducia non è più roseo come un tempo: prima l’intervista non autorizzata con Van Der Meyde, poi le voci di mercato su Kolarov. È chiaro che il Bologna comincia ad avere dubbi sul proprio trattore. Ecco perché per lui i prossimi mesi possono essere decisivi per la sua permanenza sotto le Due Torri. Il giocatore è stato out così a lungo da poter considerarlo a tutti gli effetti come un nuovo acquisto. Dijks si gioca il suo futuro come giocatore del Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy