Bologna – Barrow show, il risveglio

La punta del Gambia si è sbloccata dopo tre mesi di astinenza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Musa Barrow non si è mai sentito in crisi, sapeva che era solo una questione di tempo, e sabato notte il gambiano si è ritrovato.

Due gol segnati e tanto movimento, anche in fase di non possesso. La consapevolezza di riavere l’attaccante in grado di far la differenza consente al Bologna di tirare un sospiro di sollievo. Sono lontani i periodi di crisi a Bergamo il secondo anno, dove Barrow si ritrovò solo nelle ultime sei partite, segnando anche il gol qualificazione in Champions degli uomini di Gasperini. Un periodo nero non dimenticato da Walter Sabatini, che espresse i suoi dubbi a riguardo sul giocatore. Solo le certezze di Bigon permisero alla trattativa di aver esito positivo. Come sempre ha dedicato i gol di sabato sera alla nonna Aja Awa Sanneh, scomparsa qualche mese fa. Ieri pomeriggio si è poi concentrato sul suo prossimo avversario, il Napoli, perché dopo essersi ritrovato ora non si vuol più fermare: per fare un figurone davanti a Osimhen e Koulibaly , per il Bologna e per la sua nazionale.

Fonte-Stadio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy