Sansone rompe il digiuno: dopo gli assist, ecco il gol

Il numero 10 torna al gol dopo oltre un anno
di Davide Minghetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il momento buio, Nicola Sansone sembra averlo lasciato alle spalle. Tra infortuni, panchina e rumors di mercato, il numero 10 aveva perso fiducia e brillantezza, apparendo ormai al capolinea della sua esperienza bolognese.

Mihajlovic però ha sempre contato su di lui, blindandolo di fatto a mercato ancora aperto. E nelle ultime tre partite, Sansone si è ripreso anche il posto da titolare. “E’ tornato, sta bene e si vede, è un giocatore importante per noi”, aveva dichiarato il tecnico serbo alla vigilia della sfida contro il Benevento, ribadendo ancora una volta la sua fiducia nei confronti dell’esterno rossoblù. E alla partita di ieri Sansone ci era arrivato rinfrancato dalla trasferta di Parma, che gli aveva fatto ritrovare due assist e soprattutto l’intesa con i compagni. Mancava il gol, e Nicola lo ha siglato proprio ieri. Il numero 10 non segnava dal 2019: l’ultima volta è stato su rigore l’8 dicembre contro il Milan, mentre per trovare una rete su azione (l’unica tra l’altro), sempre nella stagione scorsa, è necessario risalire alla settimana precedente alla partita contro i rossoneri, ovvero alla trasferta di Napoli. I rossoblù uscirono dal San Paolo con i tre punti, e il gol di Sansone risultò decisivo per la vittoria. L’ex Villareal non ha mai avuto un grande feeling con il gol in rossoblù: solo 4 nel campionato scorso, di cui 3 su rigore. Contro Parma e Benevento ha fatto bene, ora l’obiettivo è la continuità. La speranza è che Mihajlovic abbia ritrovato in casa un giocatore in più che potrà sopperire, in parte, all’assenza di un attaccante di peso in fase offensiva.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy