Sampdoria-Bologna, Soriano torna a “casa”

Il centrocampista rossoblu torna nella squadra che lo ha fatto esordire in Serie A

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo esser cresciuto nelle giovanili del Bayern Monaco, Roberto Soriano sbarca in Italia. Ad attenderlo c’è la Sampdoria, che dopo averlo fatto giocare nell’under 19 e poi girato in prestito in Serie B all’Empoli, lo richiama all’ovile. A Genova il ragazzo inizia per gradi, disputando prima una stagione in serie cadetta e poi guadagnandosi la conferma dopo la promozione in Serie A. Esordisce dunque nel massimo campionato italiano con la maglia blucerchiata nell’agosto del 2012: San Siro, Milan-Samp 0-1.

La sua esplosione definitiva arriva però nel novembre del 2013, con l’arrivo proprio di Mihajlovic. Il tecnico serbo lo inventa trequartista di inserimento, ed il classe 1991 si fa conoscere così in tutta Europa. In totale rimarrà alla Sampdoria per 5 stagioni, totalizzando – tra Serie A, Serie B, Coppa Italia e qualificazioni europee – 145 presenze, 18 gol e 10 assist. Nell’estate del 2016 viene quindi notato dal Villarreal, dove si completa come giocatore. Torna in Italia nell’estate del 2019, precisamente al Torino. Dopo 6 mesi passa però al Bologna, dove ne è tutt’ora uno dei punti fermi, proprio con Sinisa in panchina. Domenica al Marassi sarà di certo una gara particolare per lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy