Rizzoli sul Var: “Il fallo di mano è la situazione più complicata”

Rizzoli sul Var: “Il fallo di mano è la situazione più complicata”

Il designatore arbitrale ospite a Radio Deejay

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ospite di Fabio Caressa e Ivan Zazzaroni, il designatore arbitrale bolognese Nicola Rizzoli ha fatto il punto della situazione sul Var a Radio Deejay:

Il rapporto tra arbitro e Var deve avere lo stesso approccio, cambia solo il fatto che c’è un supporto tecnologico – ha ammesso – Sono convinto che con l’esperienza si ridurrà il margine di errore e stiamo lavorando anche sul fuorigioco con nuovi supporti tecnologici. Serve un minimo di tolleranza. Interviste agli arbitri dopo la partita? Non si può per regolamento, non possiamo parlare fino a che non si è espresso il Giudice Sportivo”. Il vero enigma è rappresentato invece dai falli di mano: “Dal punto di vista del regolamento è l’aspetto più complicato, l’arbitro deve capire l’intenzione di chi lo commette. La linea è guardarli tutti anche se l’obiettivo resta intervenire il meno possibile”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy