Repubblica – Una Coppa per scoprirsi tutti scontenti

Dirigenti seccati dalle prestazioni dei giocatori e visioni lontane da quelle di Mihajlovic

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

C’è aria pesante al Bologna dopo l’eliminazione di mercoledì al supplementare con lo Spezia. La dirigenza è seccata, convinta di avere una squadra migliore dei risultati sin qui ottenuti.

I giocatori, inevitabilmente nel mirino, sono delusi. Mihajlovic è scocciato e l’ha fatto chiaramente capire in conferenza stampa quando ha detto che “dopo questo ko non solo io devo riflettere”. Del resto Sinisa aveva chiesto una punta e due difensori centrali alla società, vedendo alcune lacune del suo Bologna non condivise però dai dirigenti. Quella di mercoledì è una ferita marginabile se i rossoblù dovessero battere il Crotone in campionato e questa squadra ha tutti i numeri e le qualità per riprendersi. Per decollare probabilmente no, per limiti tecnici e forse anche caratteriali, ma per il cosiddetto consolidamento c’è sempre tempo.

Fonte-Repubblica

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy