Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Repubblica – Questa Lazio fa meno paura

ROME, ITALY - OCTOBER 24:  Riccardo Orsolini of Bologna FC competes for the ball with Luis Alberto of SS Lazio during the Serie A match between SS Lazio and Bologna FC at Stadio Olimpico on October 24, 2020 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

I biancocelesti arrivano da una brutta sconfitta in Champions League

Redazione TuttoBolognaWeb

Simone Inzaghi è sempre stata la bestia nera di Sinisa Mihajlovic nelle loro vesti da allenatori. Compagni di squadra alla Lazio tra il 1999 e il 2004, i due si sono sfidati 7 volte da tecnici, e il serbo è riuscito a vincere un solo confronto.

Questa volta però sembrerebbe una partita più abbordabile, almeno sulla carta. Soprattutto se si analizza il momento dei biancocelesti, che si presentano alla gara di sabato dopo la pesante sconfitta in Champions League contro il Bayern Monaco. 4 gol incassati in 47 minuti ed eliminazione ormai ad un passo. Nel post partita la tensione era alta, con Inzaghi che ha discusso anche con Fabio Capello a Sky. La società biancoceleste spinge per riportare l'attenzione della squadra al campionato, con l'obiettivo principale che rimane la qualificazione alla prossima Champions. Ed è anche per questo che il tecnico biancoceleste ha definito la partita con il Bologna come un nuovo crocevia. C'è poi l'incognita della violazione dei protocolli sanitari della Figc: per la società di Lotito diventa dunque fondamentale fare tanti più punti ora quanto più minaccioso diventa il rischio di ricevere una penalizzazione in classifica. Se l'illecito dovesse essere riconosciuto, potrebbero arrivare due sconfitte a tavolino contro Torino e Juventus, per aver convocato e utilizzato giocatori che dovevano rispettare l'isolamento.

Fonte-Repubblica

Potresti esserti perso