Bologna-Napoli, ieri oggi e domani. Dai cori cattivi al calcio muto in tv

Al Dall’Ara una sfida che fu spesso rovente: meglio le domeniche di oggi o di ieri?

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Bologna-Napoli si giocherà senza pubblico domani, proprio come la partita di ritorno dello scorso campionato. L’unica colonna sonora che sentiremo saranno le urla dei due tecnici, Mihajlovic e Gattuso, e non quella goliardia un po’ sopra le righe che si sentiva gli anni scorsi sul sapone, il Vesuvio ecc…

O come quella volta che Gianni Morandi, all’ora presidente onorario dei rossoblù, fece suonare allo stadio “Caruso” di Lucio Dalla e scoppiò il caos.  Sul campo Bologna-Napoli raramente è stata banale: dall’1-7 subito dai rossoblù di Donadoni, al 3-2 con doppietta di Mattia Destro del 6 dicembre 2016, fino al pirotecnico 3-2 Bologna dell’ultima giornata del campionato 2018/19. E domani alle 18 solo il campo potrà parlare mentre intorno ci sarà al solito la grafica computerizzata a beneficio dell’unico pubblico, quello televisivo.

Fonte-Repubblica

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy