Ramirez: “In Inghilterra calcio troppo fisico e poca continuità”

Ramirez: “In Inghilterra calcio troppo fisico e poca continuità”

L’ex rossoblù ha spiegato i motivi che hanno reso poco felice la sua esperienza inglese

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’ex rossoblù Gaston Ramirez, appena tornato in Italia, è stato intervistato da Il Secolo XIX.

Il calciatore blucerchiato ha parlato dell’esperienza inglese alquanto sfortunata: “Perché non è andata bene? Non lo so, quando ho giocato ho fatto bene. Il punto è che a volte non ho avuto la continuità. Quando non giochi è difficile riuscire a dimostrare quanto vali. Poi un calcio tanto fisico e magari non ho trovato la squadra giusta per il mio gioco. Però sono comunque cresciuto come calciatore e ora sono qui per dimostrare quanto valgo. Meglio qui o il clima inglese? Non c’è partita. Qui si sta benissimo, lassù sentivo il caldo 15 giorni l’anno”.

A riportarlo è TMW.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 12345678 - 3 anni fa

    Un altro cretino che torna, vabbè, ce ne faremo una ragione, tanto tra noi e lui, è andata meglio a noi sicuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy