Qui Parma, il club torna italiano, esce Lizhang

Qui Parma, il club torna italiano, esce Lizhang

Nuovo Inizio sale al 99% delle quote

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Si è chiusa la parentesi cinese a Parma. L’imprenditore Yang Lizhang esce dal Parma per non aver versato in tempo utile l’aumento di capitale previsto dalle delibere assembleari. La proprietà torna dunque totalmente parmense con la società Nuovo Inizio che riunisce sette imprenditori del luogo.

Il comunicato

‘Nuovo Inizio comunica che in seguito all’esecuzione degli accordi parasociali sottoscritti lo scorso dicembre, il capitale sociale di Parma Calcio 1913 risulta – come già iscritto al Registro Imprese – di proprietà di Nuovo Inizio per il 99% e di PPC per l’1%. Esce quindi dalla compagine sociale Link International, che non ha sottoscritto e versato nei tempi tassativi previsti dalle delibere assembleari e dalla legge il recente aumento di capitale, che è stato pertanto versato per l’intero da Nuovo Inizio, la società che riunisce i sette imprenditori parmigiani (Barilla, Dallara, Del Rio, Ferrari, Gandolfi, Malmesi e Pizzarotti) che hanno rifondato il Parma Calcio nel 2015′.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy