Quarantena, decide il Cts: la Figc si adeguerà

Quarantena, decide il Cts: la Figc si adeguerà

La Figc rispetterà la quarantena imposta dal Comitato Tecnico Scientifico

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Uno dei temi più caldi dell’ultimo protocollo sanitario riguarda la quarantena e i ritiri. Rimane infatti da capire come una squadra si comporterà in caso di un giocatore o di un membro dello staff positivo (cosa con cui sperano di non aver a che fare a Bologna in queste ore). Le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico, però, sono piuttosto chiare e inderogabili.

Come riporta infatti il “Corriere dello Sport”, la Figc ha capito che il Cts non ha nessuna intenzione di trattare la presente questione: in caso di una nuova positività, è troppo importante isolare l’intera squadra per due settimane, permettendo così ai compagni di squadra – grazie anche ai molteplici tamponi – di proseguire l’attività. Il Governo dunque non fa sconti: la Federazione si adeguerà al protocollo.

Fonte: “Tuttomercatoweb”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy