Poli: “Destro tornerà a segnare, ma il Bologna non deve dipendere dai singoli”

Poli: “Destro tornerà a segnare, ma il Bologna non deve dipendere dai singoli”

La seconda parte dell’intervista al mediano rossoblu.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Andrea Poli in una lunga intervista rilasciata al quotidiano La Gazzetta dello Sport ha parlato del suo arrivo a Bologna: “Ho tanta voglia di dare una mano. Questa è una società che ha grande storia, un presidente ambizioso e dei tifosi che non ti lasciano mai solo: tre condizioni fondamentali per fare bene. Ruolo? Nel 4-2-3-1 posso fare il mediano davanti alla difesa, ma anche il trequartista come avevo fatto con Seedorf in panchina nell’ottavo di finale contro l’Atletico Madrid ai tempi del Milan. Questo modulo è offensivo, ma va interpretato con grande saggezza tattica: voglio essere utile al Bologna in ogni angolo del campo”.

Alcune considerazioni su Destro: “Con Mattia siamo stati bene al Milan. Ha grandi potenzialità e lo vedo carico al punto giusto, tornerà a segnare tanti gol in campionato, ma il Bologna non può dipendere dai singoli: la nostra forza sarà difendere e attaccare tutti insieme. Di Francesco? È un talento in grande crescita, ha sempre voglia di migliorarsi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy