Mirante e il conto da regolare

Mirante e il conto da regolare

Dopo il Torino, lo stop per il malore

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il 28 agosto 2016 per Antonio Mirante fu una doppia batosta: prima i cinque gol subiti dai granata, poi un malore avvertito durante il ritorno a Castellammare, in seguito a quale decise di recarsi al Policlinico Gemelli per un controllo. I problemi cardiaci evidenziati dagli esami lo costrinsero ad uno stop di quasi 3 mesi. L’idoneità arrivò il 18 novembre, e da lì si rinsaldò il rapporto con Da Costa, che qualche difficoltà di gestione a Donadoni la crea ancora. Ecco perché quella di oggi non sarà una partita come un’altra per il portiere rossoblù.

dal Resto del Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy