Mihajlovic si affida ai tre ‘vecchi’ tenori

La colonna portante del Bologna è costruita sull’esperienza di tre senatori

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Di tre senatori così Mihajlovic non può fare a meno.

La colonna portante della squadra parla di tre giocatori che hanno dalla loro l’esperienza e l’anzianità: Danilo in difesa, Medel a centrocampo, Palacio in attacco.

L’assenza di Danilo contro il Sassuolo ha messo in luce le carenze della difesa, con lui Bani rende meglio e il Bologna ha deciso di investire sul brasiliano per un altro anno. Danilo ha giocato 4 delle 5 partite post Covid e il Bologna ha fatto sempre punti tranne che con la Juve. In mezzo al campo c’è invece la diga Medel e questo scorcio di stagione ha mostrato che il Bologna ha bisogno del suo pitbull. Davanti invece c’è l’eterno Palacio, il più costante di tutti, l’uomo squadra, colui che a 38 anni ha giocato praticamente tutte le 30 partite del campionato saltandone appena una

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy