Mazzone: “Bologna è speciale. Mando un abbraccio a Sinisa”

Mazzone: “Bologna è speciale. Mando un abbraccio a Sinisa”

L’ex allenatore rossoblù al Corriere di Bologna: “Quando ho saputo della sua malattia ho pianto”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il nipote

Ha da poco compiuto 83 anni Carletto Mazzone, lui che ora si gode la pensione anche se, come tutti, obbligato alla quarantena. L’ex allenatore rossoblù è stato intervistato assieme al nipote Alessio, che gestisce i profili social del nonno.

“Ho aperto i profili il giorno dell’ottantesimo compleanno – ha affermato il nipote – Tutto quello che pubblico ha la sua autorizzazione e al nonno piace leggere i commenti dei tifosi o dei colleghi. Cosa ci ha insegnato? L’educazione e il rispetto, abbiamo trascorso tanto tempo assieme e ci ha cresciuti. Dopo tanti anni in giro per l’Italia ora si gode la casa assieme alla nonna e alla famiglia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy