Bologna – L’involuzione di Denswil: da titolare a riserva

Acquistato per fare il titolare, l’olandese non ha soddisfatto le aspettative
Di Davide Gerosa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Denswil 2019-20

Nella prima stagione in rossoblù, Denswil ha raccolto 25 presenze da titolare e 1 da subentrato. Non si registrano gol segnati, bensì un autogol in casa della Roma peraltro abbastanza goffo. Gioca da titolare tutte le partite fino alla sesta giornata di campionato poi, a causa di diversi errori di troppo, la coppia centrale diventa Danilo-Bani. L’errore più evidente si nota nella partita persa in casa contro la Roma per un gol di Dzeko al minuto 94′. Un contro movimento dell’attaccante giallorosso beffa Denswil che si fa sorprendere, permettendo al numero 9 di colpire di testa in libertà e battere Skorupski. Nella sua avventura in rossoblù, il numero 4 olandese, ha spesso commesso sbavature di diverso tipo: disattenzioni, uscite fuori tempo e disimpegni sbagliati. I gol subiti contro Cagliari, Parma, Lecce, Juventus e Sassuolo ne sono un esempio. Comincia a giocare anche da terzino sinistro per gli infortuni di Dijks e Krejci: le prestazioni migliorano, ma gli errori continuano ad esserci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy