Lega Serie A incontra le pay tv, si cerca l’accordo per il pagamento

Lega Serie A incontra le pay tv, si cerca l’accordo per il pagamento

L’ad di Lega Serie A incontra le televisioni, rischio decreto di ingiunzione se non arrivano i soldi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Oltre al caos generato dai protocolli relativi alla ripartenza, neanche sul fronte dei diritti tv la Serie A può tirare il fiato. Secondo quanto scrive Tuttosport infatti nella giornata di oggi l’ad di Lega Serie A, Luigi De Siervo, incontrerà le televisioni. Tra Lega e pay tv balla ancora l’ultima tranche dei diritti televisivi per la stagione in corso, si parla di circa 250 milioni di euro.

L’idea della Lega è quella di non fare sconti alle televisioni e di chiedere il prima possibile i soldi dovuti. L’ad infatti spiegherà che senza il saldo dell’ultima rata entro sei giorni, partirà un decreto ingiuntivo. Una decisione forte da parte dei club di Serie A che rischia però di rompere definitivamente i rapporti con le pay tv. Ricordiamo che il contratto delle televisioni con la Serie A scadrà nel 2021 e che al momento non esiste un reale competitor per Sky e Dazn. La decisione della Lega potrebbe pesare molto sulle negoziazioni future.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy