Le pagelle del Carlino: Di Francesco il migliore, male Petkovic e Nagy

Le pagelle del Carlino: Di Francesco il migliore, male Petkovic e Nagy

Roma-BFC, i voti del Resto del Carlino

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Resto del Carlino ha pubblicato le sue pagelle della gara di ieri tra Roma e BFC. Questi i voti dei rossoblù.

Da Costa 6: Titolare e capitano, non sfigura. Non può nulla sul capolavoro di El Shaarawy.

Gonzalez 6: Limita i danni grazie alla velocità di gamba che lo aiuta nei recuperi. Difensore che si sta dimostrando più efficace di ogni previsione.

Masina 6: Dopo venti secondi va all’arrembaggio servendo un pallone invitante in area, ma fino all’intervallo la fase difensiva è lacunosa. Molto meglio nel secondo tempo.

Krafth 6: Stavolta la sfanga, lasciando nel cassetto le amnesie tattiche. Sul gol del Faraone è esente da colpe.

Helander 6: Non perde mai il controllo della situazione nonostante gli assalti a testa bassa dei giallorossi.

Poli 6: Contrasta e ruba palloni.

Pulgar 6: Da picchiatore a costruttore di gioco. Non arretra mai di un passo e scodella almeno un paio di assist al bacio.

Nagy 5: Fragile come un fuscello. Nel primo tempo gioca pochissimi palloni e infatti Donadoni lo toglie.

Verdi 6: Si accende a intermittenza. Nel primo tempo qualche buon ricamo, ma troppo fine a se stesso. Nella ripresa cambia passo-

Petkovic 5: Fazio dal punto di vista dell’esuberanza fisica gli fa barba e capelli. Per il resto prova a cercare la mattonella da cui rendersi utile. Esercizio quasi sempre vano.

Di Francesco 6,5: La gamba frulla che è un piacere, anche se non sempre è accompagnata dalla lucidità di esecuzione. Funambolismo da vero mago nella ripresa.

Falletti 6: Entra con furore quando la squadra vira, non sbaglia mai l’approccio.

Donsah sv: Porta il suo contributo per dare il cambio a uno sfinito Poli, ma non fa nulla di significativo

Destro sv: Entra in campo di fatto solo per prendersi i fischi dei suoi ex tifosi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy