Keita: “Sono nato esterno d’attacco, lavoro per essere terzino”

Keita: “Sono nato esterno d’attacco, lavoro per essere terzino”

La presentazione del nuovo terzino sinistro del Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Prime parole davanti ai giornalisti per Cheick Keita, il terzino sinistro rossoblù è stato presentato oggi a Casteldebole. Come nelle previsioni, Keita dovrà migliorare la fase difensiva perché la sua carriera calcistica è nata come esterno d’attacco, oltre a recuperare da un leggero infortunio:

“Sto facendo terapie, tra qualche giorno riprenderò a correre con la squadra, sto migliorando – ha ammesso – In Inghilterra ho fatto il ritiro, poi un mese fa mi sono infortunato. Arrivo qui per migliorarmi, devo crescere tanto. Sono un giocatore molto offensivo perché ho iniziato esterno d’attacco e adesso lavoro per migliorare la fase difensiva. Masina? Ho molto rispetto per lui, è un grande giocatore, ci giocheremo il posto e io sono a disposizione del mister. Quando sarà il mio turno sarò pronto. I compagni? Non li ho visti tanto perché sto facendo terapie, conosco bene Taider, De Maio, Di Francesco e Petkovic che ha giocato all’Entella”.

Un parere su Mbappé, i due si conoscono fin da giovani”Io e Mbappè siamo amici, lui giocava con i ragazzi più grandi. Era già molto forte, non sono sorpreso del fatto che sia andato al Psg”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy