news

Il Venezia espugna Bologna con Okereke: 0-1

Un gol nella ripresa di Okereke sbanca il Dall'Ara. Bologna in controllo del match ma poco preciso davanti

Manuel Minguzzi

BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 21: David Okereke of Venezia FC celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Bologna FC and Venezia FC at Stadio Renato Dall'Ara on November 21, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Si interrompe la striscia positiva del Bologna, forse inaspettatamente, contro il Venezia. I lagunari, al termine di una partita di sacrificio, passano con l'unica occasione della partita nella ripresa a firma Okereke, dopo rimpallo, al cospetto di un Bologna volenteroso ma impreciso e, se vogliamo, un po' sfortunato.

Mihajlovic, privo di De Silvestri e Skov, decide di lanciare Orsolini, confermati gli altri titolari. Zanetti sceglie Johnsen, Okereke e Aramu. Il Bologna approccia bene la gara, il pressing alto è costruttivo e su un paio di rubate i rossoblù non trovano il pertugio giusto. Predominio territoriale netto per i padroni di casa che hanno un Dominguez in forma spaziale uno Svanberg sempre pronto a inserirsi. Prime occasioni per Arnautovic e Barrow, murati in area, poi l'austriaco non trova la coordinazione per il destro su sponda di Soriano. Buon Bologna contro un Venezia remissivo e in difficoltà. Al 14' corner di Barrow per la girata di testa di Soumaoro di poco alta. Skorupski è inoperoso, mentre Romero a metà tempo deve impegnarsi su un destro rasoterra di Svanberg. Nel finale di tempo il Bologna prova nuovamente a salire di colpi, ma la retroguardia veneta regge e così Arnautovic deve provarci con un sinistro dalla distanza che va alto. All'intervallo è zero a zero, e il Bologna se ne pentirà.