Il Bologna si riunisce: in caso di stop si andrà in ritiro?

Il Bologna si riunisce: in caso di stop si andrà in ritiro?

I club attendono le comunicazioni ufficiali, se il campionato venisse fermato varierebbero i programmi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sarà una giornata importante a Casteldebole.

Alle viste c’è il match con la Juventus e la squadra dovrebbe oggi riprendere gli allenamenti, ma domani il consiglio d’urgenza potrebbe sancire lo stop momentaneo del campionato viste le misure restrittive prese dal Governo. Le probabilità che il campionato venga fermato sono sempre più alto, a maggior ragione dopo le parole di Damiano Tommasi dell’Aic e del numero uno dello sport Giovanni Malagò. Il Bologna dunque deve guardare al futuro e ai suoi programmi: per il Resto del Carlino oggi a Casteldebole dovrebbe esserci una riunione tra dirigenza, staff tecnico e calciatori per decidere andare in ritiro oppure no. Non è una scelta secondaria e banale in questa fase di emergenza, perché ogni giocatore ha contatti con le proprie famiglie, uno di questi è Palacio che ha un appartamento a Bologna e i suoi familiari a Milano. El trenza nell’ultimo periodo si è recato a Milano che in questa fase è zona rossa.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy